il cannobino

Le noci

Le noci fanno bene alla salute, e il nostro territorio ne è ricco.
Un tempo venivano screditate per l’alto contenuto di grassi, ma le ricerche attribuiscono alla noce ottime qualità per difendersi da alcune delle principali patologie contemporanee.
Le proprietà nutritive delle noci intervengono positivamente sull’organismo, prevenendo il rischio di contrarre diverse patologie cardiovascolari, metaboliche e respiratorie.
I benefici più netti riguardano il diabete e le patologie respiratorie.
Basta una quantità molto ridotta di questi frutti secchi per giovare delle tante proprietà salutistiche che ha: sono sufficienti 20 grammi al giorno.
I momenti migliori per mangiare le noci sono la colazione e i piccoli spuntini, lontani dai pasti principali. Nelle merende di metà mattina e del pomeriggio, la frutta secca è ideale anche perché può facilmente spezzare la fame, dato il ricco apporto calorico. Abbinare le noci e la frutta, ad esempio, è un’ottima scelta per una merenda completa e salutare.
Grazie a un contenuto lipidico e proteico notevole, la frutta secca riveste un ruolo molto importante nell’alimentazione degli sportivi, e soprattutto in quella di chi rinuncia alla carne. L’apporto di fibre e di grassi polinsaturi va ad aggiungersi all’eccellente profilo nutrizionale di questi frutti, che contengono anche alte quantità di minerali e vitamine.
Le noci sono un vero concentrato di nutrienti preziosi. Oltre ai grassi e alle proteine, a spiccare è il contenuto di minerali e di vitamine. All’elevato apporto di potassio, fosforo e magnesio, si aggiungono buone dosi di minerali rari da trovare negli alimenti, come lo zinco, il rame e il selenio. Fra le vitamine, sono quelle del gruppo E e quelle del gruppo B a prevalere, anche se la gamma vitaminica è molto ampia e completa.
Le noci fanno bene grazie a una straordinaria ricchezza e varietà di nutrienti nobili, che riescono a migliorare l’efficienza dell’organismo e a svolgere un’importante azione protettiva.

Pasta alle noci
Sgusciate le noci e tritatele finemente senza pestarle. Mettetele poi in una pentola con dell'olio e scaldatele, evitando di abbrustolirle. In una pentola con abbondante acqua bollente salata cuocete la pasta, scolandola poi al dente. Versate la pasta nella padella con le noci amalgamando il tutto. Aggiungete il pepe e l'eventuale panna continuando a mescolare dolcemente. Servire spolverando abbondantemente col basilico tritato e con il formaggio grattugiato a parte.

Pubblicato da la redazione il in

commenti

Gli articoli del blog possono essere commentati dagli utenti iscritti a disqus, facebook, twitter e google+
Top