il cannobino

Quando lo sport è in... famiglia

Mercoledì 28 novembre 2018 alle 21.00 al Palazzo Parasi.

Gianluca Trentini, giornalista sportivo, dialogherà con Guidina Dal Sasso, Elisa Longo Borghini e Marco e Filippo Ganna. Campioni olimpionici e del mondo dello sport, nella vita e in famiglia.
Un appuntamento dove i protagonisti racconteranno le loro esperienze fatte di sacrifici, rinunce e grandi soddisfazioni.

Guidina Dal Sasso è nata ad Asiago il 16 gennaio 1958 ed è un'ex fondista italiana.
È moglie dell'allenatore di sci nordico Ferdinando Longo Borghini e madre di Paolo ed Elisa, entrambi ciclisti di alto livello.
Ottenne il primo titolo in carriera nel 1975, vincendo i Campionati italiani juniores, e gareggiò ai massimi livelli fino al 1999, vincendo tra l'altro cinque volte la Marcialonga e undici titoli nazionali; interruppe due volte la sua attività agonistica per dedicarsi alla famiglia, dal 1978 al 1982 e dal 1991 al 1994.

Elisa Longo Borghini è nata a Ornavasso il 10 dicembre 1991 ed è una ciclista su strada che corre per il team Wiggle-High5.
Attiva tra le Elite dal 2011, è stata medaglia di bronzo mondiale in linea nel 2012 e olimpica in linea nel 2016, nonché quattro volte campionessa nazionale, tre a cronometro e una in linea.
È sorella di Paolo Longo Borghini, ciclista professionista, e figlia di Guidina Dal Sasso, ex sciatrice di fondo.

Filippo Ganna è nato il 25 luglio 1996 a Verbania, risiede a Vignone, e corre per il team Aspiratori Otelli Mastercrom.
Cinque vittorie nel 2014 fra cui il titolo tricolore a cronometro (vinto anche tra gli allievi nel 2012) e l’internazionale Trofeo Paganessi a Vertova.
Papà Marco fa il finanziere, mamma Daniela è casalinga, ed ha una sorella, Carlotta.
Il nonno Ambrogio è di Varese come Luigi Ganna, celebre per aver vinto il primo Giro d'Italia nel 1909.

Pubblicato da la redazione il in cultura - parasi

commenti

Gli articoli del blog possono essere commentati dagli utenti iscritti a disqus, facebook, twitter e google+
Top