il cannobino

Le ferite

Come affrontare e curare i traumi della pelle come tagli, ferite e graffi con i rimedi dei nostri nonni.

Aglio
L'aglio è noto per le sue proprietà antimicrobiche e antibiotiche; cioè, può immediatamente aiutare a fermare il sanguinamento, ridurre il dolore e promuovere la guarigione.
Infatti, l'aglio aumenta anche le difese naturali del corpo contro le infezioni. Se la ferita sanguina, basta applicare alcuni spicchi d'aglio schiacciati su di essa.

Miele
Applicare il miele sulla ferita aperta aiuta a disidratare i batteri da esso e mantiene a bada le infezioni.
Il miele è ben noto per le sue proprietà anti-batteriche, anti-fungine e anti-infiammatorie.
Applicare il miele direttamente sulla ferita regolarmente prima di lavarlo.

Cipolla
La cipolla ha un composto antimicrobico noto come allicina che protegge la ferita dall'infezione.
Basta mescolare una cipolla e miele in un frullatore e fare una pasta.
Applicalo direttamente sulla ferita per accelerare il processo di guarigione.

Questi ingredienti sono molto efficaci e a portata di mano di tutti.

Pubblicato da editore il in ambiente - rimedi

commenti

Gli articoli del blog possono essere commentati dagli utenti iscritti a disqus, facebook, twitter e google+
Top