il cannobino

Vallecannobina il nuovo comune unico

Primo gennaio 2019: data storica per la valle Cannobina.

Di fatto sono cessati d’esistere tre comuni: Cursolo-Orasso, Cavaglio-Spoccia e Falmenta, fusisi in un unico comune che ha preso il nome di Vallecannobina.

Una fusione a cui per primi ci hanno creduto i tre ex sindaci, rispettivamente Bergamaschi Alberto, Dellamora Giuseppe e Milani Luigi e con loro le rispettive amministrazioni. Poi il vaglio di questa proposta è stata sottoposta al parere popolare. Votazione in ogni comune laddove dalle urne è emerso che la maggioranza della popolazione di questi ormai ex comuni, era favorevole al SI. In pratica con il loro voto favorevole hanno sancito la volontà di avere per gran parte della valle Cannobina un unico referente amministrativo comunale.

Manca all’appello di questa aggregazione il quarto comune della valle Cannobina, Gurro, che per scelte assolutamente legittime ed autonome come autonomi sono tutti i comuni d’Italia, non ha aderito alla fusione ormai determinata.

Effettivamente se un nuovo comune chiamato VALLECANNOBINA doveva nascere nella sua completezza, sarebbe stato forse più bello che questa nascita fosse stata partorita all’unisono dei quattro comuni presenti in valle.
Uno invece si è subito chiamato fuori. Scelta altamente democratica che non ha assolutamente inciso nè a favore nè contro il percorso intrapreso dai sindaci degli altri tre comuni valligiani.

Per sei mesi a venire sarà un commissario affiancato dai sindaci uscenti a governare i paesi valligiani-cannobini di Cursolo, Orasso, Spoccia, Gurrone, Cavaglio san Donnino, Falmenta, Crealla, Lunecco ai quali si aggiungono le tante frazioni a loro aggregate.

Nel frattempo partirà la campagna elettorale a cui faranno seguito le elezione del nuovo consiglio del comune di VALLECANNOBINA che avrà il compito di amministrare una vallata che ha un territorio, un’occupazione, una viabilità e altre problematiche pressoché uguali, fatto salvo qualche avanzo di amministrazione differenziato più o meno consistente.

V.B.

Pubblicato da V.B. il in notizie - redazione

commenti

Gli articoli del blog possono essere commentati dagli utenti iscritti a disqus, facebook, twitter e google+
Top