il cannobino

Il calendario e l’albero

Il calendario dell'avvento, sotto ai portici, è stato realizzato con materiale usato, sono stati fatti 1300 sacchettini con caramella e sorpresina per i bambini, e in qualche pacchettino dei buoni consumazione offerti da alcuni bar di Cannobio.

Con una bottiglietta vuota in mano e un pezzo di materiale d'imballaggio mi è venuta l'idea. Ho recuperato nei bar 900 bottigliette bianche, e grazie a Guido e Fabio, con rotoli di materiale d'imballaggio usato ho cominciato il lavoro.
Sono state tagliate ben 31.00 gocce di luce e attaccate 35 per ogni bottiglia più una stellina, fatti due fori per tappo e infilato filo di bava con 10 nodi ognuno, eseguite 4 bottiglietta all'ora per un totale di 225 ore di lavoro.

Grazie al Comune e al suo fabbro Oscar (Lo.Mi.Fer.), alla ditta Bolfe per l'illuminazione, alla ditta Saletti per la posa; Claudia ed io ne abbiamo attaccate ben 508 come i fori fatti (le altre le abbiamo come scorta se il vento dovesse portarne via qualcuna).

E così con 31.500 gocce di luce, e 36.000 stelline (40 per bottiglia) abbiamo realizzato il bellissimo ALBERO DI NATALE!

Buone feste a tutti!

Lorella Grieco

Pubblicato da editore il in cultura - manifestazioni

commenti

Gli articoli del blog possono essere commentati dagli utenti iscritti a disqus, facebook, twitter e google+
Top