il cannobino

Posa lapide Gabriele Zanni

Sabato 13 novembre un gruppo di amici composto da sedici persone, hanno voluto tangibilmente ricordare Gabriele Zanni, scomparso tragicamente in valle Cannobina il 19 settembre scorso mentre stava cercando funghi, posando una lapide nei pressi del luogo dove è avvenuta la tragica disgrazia.
Il posto è sito oltre il monte Barro nel comune di Falmenta.
Per scelta al quanto ponderata dell’intero gruppo e dei famigliari presenti, il cippo con basamento in pietra portante una croce alta oltre un metro, è stato posato sul sentiero principale.
Questo per non dare adito ad eventuali passanti, spinti dalla curiosità o semplicemente per recitare una preghiera in suffragio a Gabriele, di inoltrarsi fino la dove la montagna scende a strapiombo per oltre 50 metri mettendo in pericolo anche le loro vite.

Pubblicato da V.B. il in attualità redazione

commenti

Gli articoli del blog possono essere commentati dagli utenti iscritti a disqus, facebook, twitter e google+
Top