Mirtilli

Mirtilli (Vaccinium Myrtillus) sono frutti tipici del sottobosco presenti soprattutto nelle zone montane dell’Italia.
I mirtilli sono molto apprezzati, oltre che per il sapore, per le tante proprietà nutritive, benefiche e curative che apportano al nostro organismo, tra cui quella di essere ricchi di antiossidanti utili per ritardare il processo di invecchiamento, per prevenire malattie cardiovascolari e proteggere dai tumori.
I mirtilli sono tra gli antiossidanti naturali più potenti grazie anche al contenuto di vitamina A, C ,E, e la vitamina k oltre alle antocianine, tra cui la mirtillina che con i betacaroteni e l’acido folico proteggono il collagene della pelle e migliorano la parete dei capillari rendendola più forte.
In merito alle proprietà nutritive, i mirtilli contengono 45 calorie ogni 100 gr.
Aiutano la salute del fegato: i mirtilli apportano benefici al fegato grazie alla vitamina C che aiuta a metabolizzare i grassi in maniera efficiente così da evitare i rischi di grasso nel fegato. Anche gli antiossidanti contenuti nei mirtilli proteggono il fegato dall’attacco dei radicali liberi.
I mirtilli aiutano la circolazione sanguigna rendendo anche più forte il cuore e prevenendo malattie cardiovascolari. Inoltre abbassano i trigliceridi e il colesterolo cattivo (LDL).
Si sono rivelati utile per combattere il raffreddore grazie alle loro proprietà antinfiammatorie. È possibile fare dei suffumigi con le foglie di mirtillo per curare raffreddore e sinusite.
Contengono mirtillina, sostanza che abbassa i livelli di glicemia nel sangue, e il cromo che aiuta a metabolizzare gli zuccheri.
I mirtilli hanno proprietà antitumorali grazie sia alle sostanze antiossidanti contenute al loro interno, come le antocianine, ma anche grazie alla quercitina, sostanza che protegge l’organismo dai tumori.
Ottimi per il cervello: i mirtilli agiscono sulla funzione cognitiva dell’uomo, in particolar modo sulla memoria. Inoltre possono aiutare nella prevenzione di malattie degenerative.
Per le sue proprietà antiossidanti, i mirtilli proteggono il sistema cardiovascolare riducendo i rischi di infarto.
I mirtilli non hanno particolari controindicazioni o effetti collaterali anche se, abusare di questo alimento, può provocare diarrea, disturbi intestinali, mal di testa, mal di stomaco e nausea. Si consiglia di non superare i 90 gr. al giorno per poter beneficiare di tutte le sue proprietà.

Pin It on Pinterest

ilcannobino

GRATIS
VIEW