Il sistema immunitario

E’ arrivato il momento di rinforzare il sistema immunitario.

I cambi di stagione possono indebolire le difese immunitarie e renderci più suscettibili agli attacchi di virus, batteri e funghi.
Questo perciò è il momento migliore per mettere in atto alcune strategie che possono rinforzare il sistema immunitario in modo da tenere a bada i malanni di stagione.
Il primo passo per tenere lontano virus e batteri è avere una vita attiva: l’attività sportiva è forte energizzante per le nostre difese naturali; camminare, correre, andare in bicicletta o qualsiasi altra attività fatta all’aria aperta stimola la produzione di vitamina D, utile non solo per il benessere delle ossa ma soprattutto per il sistema immunitario.
Altro punto fondamentale è il sonno infatti è proprio durante il riposo notturno che vengono prodotte le cellule immunitarie: dormire almeno sette ore per notte può quindi aiutare a ridurre il rischio di ammalarsi. E’ utile anche sottolineare come lo stress e un riposo non idoneo sono tra i fattori che possono favorire l’indebolimento del sistema immunitario.
Per potenziare le mucose di naso e gola, la prima barriera naturale contro gli attacchi degli agenti patogeni, è importante bere in abbondanza, almeno 1,5 litri di acqua (anche sotto forma di tisane) al giorno.
Ultima, ma non per importanza, l’attenzione a ciò che portiamo giornalmente sulla nostra tavola; la nostra alimentazione dovrà rispettare ancora di più la stagionalità e prevedere il corretto consumo di frutta e verdura per garantire il giusto apporto di vitamine e Sali minerali in grado di supportare l’efficiente funzionamento del sistema immunitario.
Largo quindi a cavolfiori, cavoli, broccoli e verza per la loro ricchezza di vitamina C e principi attivi dall’azione antinfiammatoria e antiossidante; possono essere consumati crudi, dopo breve cottura in acqua o ripassati in padella con aromi e spezie.
Nella lista della spesa non dovranno poi mancare le verdure rosse, gialle e arancioni (carote, zucche, peperoni, radicchio, barbabietole, ecc) ricche non solo di vitamina C ma anche della A utile per rinforzare le mucose delle vie respiratorie.
Da sottolineare anche le proprietà antisettiche, fluidificanti e remineralizzanti di aglio, cipolle e porri. Il migliore condimento per i vegetali è l’olio extravergine d’oliva crudo, ottima fonte di acidi grassi polinsaturi e vitamina A ed E ed indispensabile per il corretto assorbimento delle vitamine liposolubili (A, D, E, K) presenti nelle verdure.
La stagione autunno-invernale ci porta anche dei frutti ricchi di vitamina C come gli agrumi, ottimi come ingredienti di centrifugati, spremute e insalate colorate, e i kiwi.
Sulla nostra tavola non dovranno poi mancare i cereali: nella stagione fredda meglio preferire miglio, grano saraceno e riso che migliorano la funzionalità di reni, cuore e sistema nervoso; ogni giorno sarà utile introdurre il giusto quantitativo di proteine alternando quelle di origine animale (carne magra, pesce, uova) con quelle vegetali (legumi e semi oleosi).


Le difese immunitarie possono essere efficacemente sostenute assumendo integratori contenenti delle sostanze in grado di rinforzare, supportare e migliorare il corretto funzionamento del sistema immunitario sia in fase preventiva che in caso di attacchi di patogeni di adulti e bambini.
Tra le principali si possono ricordare:
l’Echinacea, pianta dall’azione antinfiammatoria, antisettica e stimolante delle funzioni difensive contro i patogeni;
l’Uncaria tomentosa, che coadiuva la funzionalità articolare anche in caso di disturbi tipici delle stagioni fredde;
la Rosa canina e l’Acerola dall’azione ricostituente utili nei periodi di convalescenza e ottime fonti di vitamina C;
l’Astragalo, pianta dall’effetto tonico-adattogeno e di grande supporto per contrastare le infezioni di origine virale;
il Ribes nero che contribuisce al benessere di naso e gola nei disturbi tipici da raffreddamento;
la Papaya fermentata dalla spiccata azione antiossidante;
la vitamina D e lo zinco indispensabili per la funzionalità del sistema immunitario;
i fermenti lattici tindalizzati utili per mantenere una sana microflora intestinale indispensabile per il corretto ed efficace funzionamento del sistema immunitario;
il latte d’asina, il Colostro e la Lattoferrina con la comprovata capacità di sostenere e garantire il normale funzionamento del sistema immunitario sia in fase preventiva che in presenza di infezioni microbiche.
dr.ssa Agosti Fiorenza
(Naturopata e Consulente nutrizionale)
in collaborazione con Erboristeria Erbamica

La dr.ssa Fiorenza è a disposizione dei lettori per approfondire argomenti e curiosità in ambito alimentare e di rimedi naturali (le richieste possono essere inviate a redazione@ilcannobino.it).
ErbAmica Cannobio Viale Vittorio Veneto 7 Cannobio
BUONO € 3 per l’acquisto di 1 prodotto per il supporto del sistema immunitario c/o Erboristeria ErbAmica di Cannobio
(valido fino al 30/10/2019)

raccolta occhiali usati Raccolta occhiali da vista usati
Se avete occhiali da vista che non usate più, portateli in erboristeria (ErbAmica a Cannobio), li sto raccogliendo per spedirli all’associazione Onlus Lions con sede a Chivasso (TO) che dal 2007 raccoglie e ripara occhiali da vista per distribuirli alle organizzazioni non governative che si occupano della protezione della vista nei paesi in via di sviluppo.
GLI OCCHIALI CHE NON SERVONO A NOI, POSSONO AVERE UNA SECONDA VITA ED ESSERE UTILI AD ALTRE PERSONE.

Pin It on Pinterest

ilcannobino

GRATIS
VIEW